TECNOPOLO PARTYLAB

Nonostante il forte temporale che si è abbattuto ieri a Piacenza, la prima edizione del Tecnopolo PartyLab è andata alla grande. La sala riunioni di Inlab era gremita per ascoltare Stefano Bianconi della Regione Emilia Romagna, venuto appositamente a Piacenza per presentare l’edizione 2018 del bando Startup Innovative, forse uno dei bandi più importanti per gli startupper. La partecipazioni dei presenti è stata viva e attiva, a dimostrarlo le tante domande che sono state fatte a Bianconi alla fine del suo intervento.

La parte più istituzionale della giornata è proseguita con la premiazione dei finalisti della sezione provinciale della Start Cup: Authorscan, Chargezone e Linea Semplice. A premiarli sono stati Marco Carini (Inlab), Andrea D’Amico (Urban Hub & Sportello Startup) e il vice sindaco Elena Baio. I premi- del valore totale di 9.200,00- permetteranno ai vincitori di usufruire di un periodo di incubazione a Inlab, avere ore di consulenza gratuite, seguire programmi di pre-accelerazione, incontrare business angels e venture capitalist, ma anche avere accesso gratuito al maker space di Urban Hub.

La giornata è proseguita con un lungo tour guidato nei laboratori di Rse che ha sede al Tecnopolo, un rinfresco, la musica di dj Alessandro Vaghi e il video-mapping di Rorschach Visual & Music Project.

Il Tecnopolo di Piacenza, per la prima volta, ha aperto le sue porte facendosi conoscere e scoprire. Grazie a tutti quelli che hanno deciso di partecipare!