Domande & Risposte

Questa sezione contiene le Domande frequenti inerenti l'incubatore di startup INLab.

  • Cos’è un incubatore d’impresa?

Mostra

Per INCUBATORE D’IMPRESA si intende un’istituzione che interagisce con persone e imprese, offrendo loro servizi, quali consulenza strategica, spazi fisici, attrezzature e strutture logistiche, formazione, e a volte anche risorse finanziarie, con lo scopo di favorire e supportare lo sviluppo di nuove forme d’impresa o il restart di quelle esistenti.
Ciò che può essere incubato è sia una «basic idea» sia una «business idea» che una «product idea»
L’ INCUBATORE agisce come:
• Strumento di SELEZIONE e VALIDAZIONE di idee, modelli d’impresa e di abilità imprenditoriali;
• Strumento di «PROTEZIONE» per aiutare nuove start-up, o imprese che necessitano di un nuovo avvio, a superare l’accanita competizione;
• Veloce localizzazione di agenti nell’acquisizione di risorse strumentali allo sviluppo
L’ INCUBATORE offre supporto nelle seguenti attività:
• Valutazione di business plan (obiettivi e azioni volte ad ottenere il successo competitivo);
• Il monitoraggio e erogazione di finanziamenti;
• Il networking con altre imprese;
• Il marketing e la comunicazione.
• Analisi dell’ambiente competitivo ed individuazione del posizionamento strategico

  • Quanto è il periodo medio di incubazione?

Mostra

La permanenza di ciascuna impresa all’interno dell’Incubatore è fissata in 12 mesi a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto di servizio di incubazione.
Il periodo medio di permanenza dell’impresa all’interno dell’incubatore dipende dai seguenti fattori:
• La natura dell’attività da sviluppare.
• Le conoscenze-competenze-risorse a disposizione dell’imprenditore.
Start up caratterizzate da lunghe fasi di ricerca e di sviluppo necessitano di tempistiche maggiori per raggiungere gli obiettivi strategici delineati nel Business Plan rispetto ad imprese che operano in settori di servizi o commercio.

  • In quali settori l’INCUBATORE può aiutarmi a sviluppare progetti?

Mostra

INLab è un INCUBATORE a vocazione sociale quindi predilige attività inerenti i seguenti settori:

• Sanitario
• Sociale
• Educativo
• Sportivo

Essendo un INCUBATORE diffuso supporta anche le seguente attività:

• Tecnologia
• Software per computer
• Servizi / professionali
• Artigianato
• Internet
• Bioscienze / scienze della vita
• Elettronica / microelettronica
• Telecomunicazioni
• Hardware
• Dispositivi medici
• La tecnologia wireless
• Tecnologia healthcare
• Materiali avanzati
• Difesa / sicurezza
• Energia
• Ambiente / tecnologie pulite
• Media
• Nanotecnologie
• Costruzione
• Arte
• Aerospaziale
• Cucina / cibo
• Al dettaglio
• Moda
• Legno / forestali

  • Quali sono i benefici offerti dall’ incubatore?

Mostra

• Lo sviluppo di una rete di valore
• Guida e tutoraggio per velocizzare la crescita interna ed esterna del core business identificando mercati, prodotti, clienti e servizi su cui concentrarsi per raggiungere lo scopo
• Lo sviluppo di una rete di contatti (imprenditori, dirigenti, investitori)
• La tutela e commercializzazione dell’innovazione e della relativa tecnologia
• L’individuazione delle migliori decisioni strategiche volte a raggiungere il vantaggio competitivo
• Il supporto a 360 gradi per l’attività di approvvigionamento di risorse strategiche
• L’individuazione dei punti di forza e dei punti di debolezza
• Aiuto e preparazione per ottenimento di capitali e finanziamenti da enti pubblici e privati (business angels, venture capitalist)
• Relazioni Industriali

  • Quali sono i costi da sostenere per essere incubati?

Mostra

L’Incubazione è totalmente gratuita per i servizi base (vedi regolamento)

  • Quali realtà possono aderire all’incubatore?

Mostra

• Microimprese, anche in forma individuale
• Startup Innovative
• Piccole medie imprese
• Imprese esistenti che intendono diversificare e ampliare l’attività produttiva
• Restart

  • Quali sono le fasi dell’ incubazione?

Mostra

1. Pre incubazione
Fase preliminare dove vengono individuate le attività necessarie al supporto e allo sviluppo dell’ idea di business per incrementare le possibilità di giungere alla creazione di una start-up di valore.
2. Incubazione
L’incubazione è la fase madre del processo nella quale vengono forniti all’imprenditore gli strumenti e le risorse per consentire una concretizzazione dell’idea.
3. Post incubazione
L’impresa una volta che avrà raggiunto gli obiettivi delineati e l’autonomia avrà bisogno di ulteriori servizi come il miglioramento dei processi produttivi o servizi per l’internazionalizzazione.
Non è necessario percorrere tutte le fasi del processo di incubazione in quanto, al momento di adesione all’INCUBATORE, si verrà collocati nella fase corretta in base allo status dell’ idea di impresa.